Archivio per novembre, 2008

°°°° L’AMORE °°°°

Posted in Senza categoria on 17 novembre 2008 by AtrocitA Hyde

Cambio d’umore solo se
se aggiungi veleno alle tue lacrime
sei stata così perfida che
che soffocherei tutti i respiri che fai…

ti voglio restituire solo un po’ del mio dolore
voglio vederti strisciare e concederti a me

Devi dirmi
voglio solo te, voglio solo te
Devi dirmi
hai ragione te, hai ragione te
Devi dirmi
scusami e feriscimi e implorarmi di non ucciderti
Dimmi se lui e’ meglio di me lui e’ meglio di me
e convincimi che tu pensavi a me tu pensavi a me
mentre urlavi, godevi, piangevi e speravi di tradire lui con me
Son stato sempre attento a non farti mancare mai niente
di quello che chiedevi che sognavi e ricevevi ogni volta che poi lo chiedevi
Son stato in silenzio quando uscivi vestita da sera
io stanco dicevo "vai pure"
e facevo a 2 mani da solo l’amore

Ti voglio restituire solo un po’ del mio dolore
voglio vederti strisciare concederti a me

Devi dirmi
voglio solo te, voglio solo te
Devi dirmi
hai ragione te, hai ragione te
Devi dirmi
scusami e feriscimi e implorarmi di non ucciderti
Dimmi se lui e’ meglio di me lui e’ meglio di me
e convincimi che tu pensavi a me tu pensavi a me
mentre urlavi, godevi, piangevi e speravi di tradire lui con me
Meschina ora basta voglio farla finita per tutte una volta
ma prima
inginocchiati saziati e concediti
ancora per l’ultima volta
Accontentami, guardami,
piangi prega e chiedi scusa
Devi dirmi
voglio solo te, voglio solo te
Devi dirmi
hai ragione te, hai ragione te
Devi dirmi
scusami e feriscimi e implorarmi di non ucciderti
Dimmi se lui e’ meglio di me lui e’ meglio di me
e convincimi che tu pensavi a me tu pensavi a me
mentre urlavi, godevi, piangevi e speravi di tradire lui con me… di tradire lui con me… di tradire lui con me…

 

 

L’ho ascoltata la prima volta in macchina, andando a casa di Simone. E mi ha subito presa. Ascoltandola più volte ho notato che sembra fatta apposta per me. E i commenti anonimi non arrivano da un po’ di tempo.

 

Un po’ più tranquilla, e sempre più innamorata.

 

Innamorata di una persona speciale, che mi fa sentire speciale.

Innamorata di un ragazzo che vorrei restasse con me tutta la vita.

 

 

Vorrei scrivere altro ma sono troppe le cose da dire…e vi annoierei. Perché girano tutte intorno a lui…

Ti amo.

°°°° IMMORTALE °°°°

Posted in Senza categoria on 5 novembre 2008 by AtrocitA Hyde

Tornata alla vita della scorsa settimana. Corri da una parte all’altra della città, con tutti gli scioperi e i blocchi. Dopo un venerdì passato tra le incazzature varie per la festa di halloween. Niente di strano, le solite cose. Tutti che vogliono fare tutto e nessuno che fa niente. Le cose lasciate a metà. Gente che va e gente che viene dalla stanza, il caos regna sovrano. Come ogni volta. Ma pazienza… sono passata al cimitero. Dopo 7 anni ho avuto questa malsana idea di entrarvi. L’ultima volta mi ripromisi che mai più sarei stata li. Eppure sentivo il bisogno. Ma ho trovato solo rabbia dentro. Tanta rabbia verso quel dio che non c ‘è. Verso colui che mi ha strappato via una parte di me. E allora come posso credere ad un assassino? Di lui tante foto, tanti ricordi. Cancellati. Via. Faccio forza, stringo gli occhi. Niente lacrime oggi. Rimane solo un fiore bianco strappato con la stessa cattiveria con la quale me lo hanno portato via. E io non c’ero. Quel giorno non ero con lui. Un fiore che sta morendo tra le mie mani. Ma come si può vivere con la paura di ritrovarti senza di loro dal giorno alla notte? Vivere ogni istante…non si può. Goditi la vita…io non posso. Troppo forte il senso di colpa. Mai abbandonata prima d’ora. E io come l’ho ricambiato? Lasciandolo morire da solo…quante corse mi sono fatta con lui. E ora che poteva vedermi crescere, diventare una donna. Niente. I suoi occhi grandi, i suoi capelli, quel suo modo di fare e di essere sempre presente ma mai invadente. Tutto dietro una lastra di marmo. Tutto così freddo e bianco. Io non voglio fare la stessa fine, non voglio nascondermi dietro il candore marmoreo. Voglio svanire nell’aria cosicché possa divenire tutto ciò che voglio. Voglio essere immortale…