26 gennaio 2008 – il preludio di una nuova vita…la mia

Da ieri sera, alle 20.08, io, Ylenia, sono tornata a vivere con quel sorriso, quella gioia dentro che nessuno di voi può immaginare. Il cielo era perfetto, la spiaggia, il mare, lui… una vera scena da film, quelli in cui tu non proferisci parola, sperando che lo faccia qualcun altro. E lui, li, che parla, e dice quello che vorresti sentirti dire, chiedere. È andata così. Una notte magnifica, occhi negli occhi, mano nella mano. Andremo avanti fino a che durerà. Spero che non sia eterno, vorrei che si fermasse un attimo prima dell’infinito. Niente previsioni per il futuro, niente sguardi al passato. Giorno dopo giorno, attimo dopo attimo, insieme. Si, improvvisamente torno ad amare. Torno ad essere la ragazza che sorride alla vita, che veste la vita a colori, il bianco e il nero vanno bene per le vecchie fotografie. Qui si tratta di nuove scene, nuovi testi, nuove canzoni da cantare assieme, scatti continui. Niente finzioni, me stessa. Con i miei occhi, non quelli che vorrei. Con il mio corpo, non quello che vorrei aver sempre avuto. E tutto questo grazie a te, more mio, che sei piombato nella mia vita come un uragano, travolgendomi i sensi, in un momento in cui la ragione e il sentimento si contrastavano a vicenda. Una notte impossibile da descrivere. L’unica notte in cui sono stata me stessa, in cui ho dormito al fianco di un angelo con un sorriso meraviglioso, al fianco di un angelo che mi da sicurezza. Eppure è un giovane angelo… Una mattina con le lacrime agli occhi per l’emozione che dava, alle 10, quel quadro vivo che si stagliava davanti a me. il mio mondo al mio fianco che mi tiene stretta. Probabilmente è inutile che io continui a descrivere quello che è stato. Se non lo si vive è inutile provare a capirlo. Potreste solo immaginarlo, ma non sarebbe la stessa cosa… Simone, tieni strette l’emozioni e non lasciarle andare via. Tienile tra le mani, come hai fatto con me questa notte, stringi tutto questo al petto e lascia che nulla possa volare via. Tienimi nella gabbia del tuo cuore, perché è questo quello che voglio.

Annunci

2 Risposte to “26 gennaio 2008 – il preludio di una nuova vita…la mia”

  1. grazie d\’esistere more.. hai donato un senso alla mia vita..

  2. ..Gισ√αηηα.. Says:

    Ciao! Apprezzo molto ciò che hai scritto nel mio guestbook, e sono convinta che davvero sia così. Sono  felice che Simone abbia incontrato te e viceversa. Leggendo qst\’ultimo blog emani delle emozioni tali da far venire i brividi.
    L\’amore è ciò che di più bello si può chiedere alla vita e ora che voi 2 lo avete trovato, sono certa che lo custodirete giorno dopo giorno x farlo crescere sempre +.
    Non lo penso affatto che sarai falsa o lo danneggerai, xkè come ho già scritto, se Simone vede in te l\’amore vuol dire che sei una ragazza davvero in gamba, hai qlks di speciale che ha fatto battere il suo cuore con gioia e che si incastra con lui in una completezza meravigliosa.
    Che sia un mese, un anno o una vita vi auguro momenti ed emozioni uniche da vivere assieme!
    Voglio bene a Simone, so quanto tu sia importante per lui e tutto ciò te l\’ho scritto col cuore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: