Archivio per ottobre, 2006

ricominciamo da capo

Posted in Senza categoria on 26 ottobre 2006 by AtrocitA Hyde

Ieri è stato il complex di Virginia. E anche il mio “mesiversario”.

Questa mattina ho conosciuto finalmente la nuova domestica. Si chiama Billa. È della Costa d’Avorio. Una bella donna che riporta alla luce l’immagine dei telefilm americani in bianco e nero, quelli in cui le donne nere raccoglievano il cotone. Una specie di Mami, insomma.

Ieri, o meglio, questa mattina sono rientrata a casa alle 4, e detto fra noi, quando è suonata la sveglia, mi è preso un infarto. Ho tolto la suoneria e ho richiuso gli occhi. Mi sono risvegliata verso le 11.30 ed è stato li che ho conosciuto la mia salvezza: Billa. È la domestica migliore che abbia mai avuto. Mentre puliva le porcellane ci siamo messe a discutere sui problemi dell’Africa, dei loro usi e costumi e mi ha detto che, se domani riesce a portare la bambina con se, mi insegna a tenere i bimbi sulla schiena e che mi farà le trecce come sua figlia.

Ieri Stefano mi ha fatto sentire una principessa. È stata la serata più bella in assoluto che ho passato con lui, forse anche più bella del 25 settembre. Ci siamo accorti che la voglia non è morta del tutto. Mi ha persino detto che io non sono la ragazza che in una storia dura al massimo 4, 5 mesi. Dice che lui avrebbe voluto fare più esperienze con altre ragazze e che, invece, crede di aver scoperto la donna da sposare, quella che lo fa impazzire perché è ancora una bambina, quella che lo fa dannare perché è egoista e perché lo lascia solo alle feste, quella che, basta che da un solo bacio, come solo le principesse sanno dare, per far tornare il desiderio di fare l’amore, non il sesso.

Giuro che mentre diceva queste cose io stavo piangendo.

Annunci

riepilogo

Posted in Senza categoria on 2 ottobre 2006 by AtrocitA Hyde

Spesso nn ti accorgi di voler bene ad una persona se prima nn provi il dolore il dolore di averla persa…

Lo ammetto. È da un bel po’ che non aggiorno il blog. Non ne avevo voglia,

così ho voluto iniziare con una frase che mi ha colpito parecchio., anche se non so di chi sia.

Cmq non ho molto da dire che già non si sappia: di nuovo c’è il fatto che sono 5 mesi e mezzo che sto con Stefano, che il 7 c.m. mi aspetta una cena in famiglia (AIUTO!), che il 25 sono alla festa di Virginia per i 18 anni e che, in contemporanea festeggio 6 mesi…. Non vedo l’ora!!!!

La cosa che mi disturba è che non so cosa mettere e cosa regalarle….sarà una sfida con me e i negozianti, già lo so.